Chiesa1.JPGChiesa3.JPGFesta della Comunità 28-9 046-1.jpgSSN4.jpgoratorioboys12.JPGsant3.jpg

La nostra comunità pastorale vive la sua vita liturgica in tre chiese, tutte al loro modo ricche di storia e di tradizione; essa inoltre si fa carico della loro cura e dei lavori per mantenerle accoglienti e belle.

SMartino

 

San Martino

 

SSNome

SS. Nome di Maria

Santuario

  Santuario

 

Le fonti storiche attestano che il Cristianesimo si diffuse anche a Lambrate dopo l'editto di Costantino. Punto di riferimento per la popolazione divennero due  chiese: la cappella di Lambrate e quella di Cavriano (oggi: Ortica).

 

Dell'antica chiesa di S. Martino in Lambrate rimane il Campanile, mentre in luogo della vecchia chiesa è sorta l'attuale, costruita  in stile neo romanico lombardo tra il 1913 e il 1927 e consacrata dal Beato Card. Schuster il 5 marzo 1931. Nel 1577 S. Carlo elevò la chiesa di S. Martino a Parrocchia. Essa sarà per quasi quattro secoli una delle Parrocchie più vaste di Milano, includendo anche il territorio dell'Ortica. San Carlo visitò più volte S. Martino; segno del suo passaggio - e della devozione della gente trasmessasi di generazione in generazione - è la Cappelletta di S. Carlo,  a circa 300 metri a nord della chiesa parrocchiale,  dove il Santo celebrò la S. Messa in occasione della peste di Milano.

 

All'Ortica spicca il Santuario Madonna delle Grazie, del XII secolo. Nel 1964 esso divenne Chiesa parrocchiale della nuova Parrocchia SS. Nome di Maria, eretta dal Card. Giovanni Colombo,  e lo rimase fino al 1993,  quando si realizzò il nuovo Centro parrocchiale in Via Pitteri,  attiguo alla Chiesa dei Martinitt. In tale circostanza, la Chiesa parrocchiale fu trasferita dal Santuario alla Chiesa dei Martinitt, concessa in comodato dal Pio Albergo Trivulzio alla Parrocchia.

Joomla templates by a4joomla